• Intersezionale CAI Belpasso

Dal 13 al 15 Aprile Da Bronte a Belpasso trenotrekking


Scarica programma in PDF

Referente intersezionale: Carlo Battaglia 3334646885

Programma

Venerdì 13 Aprile: partenza da Ragusa ore 13:30;
– Trenotrekking: Piano Tavola-Bronte in Ferrovia Circumetnea;
– Da Bronte al Rifugio di Piano dei Grilli a piedi.

Prenderemo la Ferrovia Circumetnea che passa dalla stazione di Piano Tavola alle ore 17:01 per proseguire in direzione Bronte. Sul treno potremo godere dei bellissimi panorami etnei in un periodo in  cui la natura è al massimo del suo splendore. Arrivati a Bronte,  scenderemo in corrispondenza del Casello 54 e da qui ci sposteremo a Piano dei Grilli percorrendo per una parte la strada asfaltata e poi il lastricato lavico che ci porta al Rifugio di Piano dei Grilli. Qui ci rifocilleremo con una calda cena e passeremo la notte in comodi letti dentro il sacco a pelo.

Sabato 14 Aprile:
Dal Rifugio di Piano dei Grilli a Monte Manfrè
Dopo la colazione, tutti assieme partiremo per la seconda parte del trekking, la più lunga, avremo comunque un’intera giornata a disposizione. Percorreremo il Piano delle Ginestre ed il sentiero 710 fino alla base di Monte Ruvolo (1410 m.s.l.m), poi devieremo per il sentiero 710B che s’inoltra all’interno del bosco di Centorbi, grande distesa di lecci sul fianco ovest dell’Etna, attraverseremo i Monti Tre Frati (1384 m.s.l.m), per
arrivare fino a Casa Zampini. Qui dopo una sosta prenderemo il sentiero 708 che sale da Prato Fiorito fino a Piano Fiera (1525 m.s.l.m), dove effettueremo la sosta pranzo. Ripartiremo percorrendo il sentiero 708 costeggiando Monte Testa (1599 m.s.l.m), Monte Forno (1675 m.s.l.m) e Monte Albano (1692 m.s.l.m), dopo un breve tratto lo lasceremo per dirigerci verso Monte Fontanelle (1774 m.s.l.m) e verso l’Altomontana dell’Etna (Sentiero 701) che percorreremo per l’ultimo tratto fino al Cancello del Demanio Filiciusa Milia in corrispondenza del quale inizia la discesa. Percorreremo il 786B quasi tutto fino a Monte Manfrè (1460 m.s.l.m), nei pressi del quale troveremo il nostro punto di ristoro dove passare la notte, anche qui in comodi letti per poter adeguatamente riposare dentro il sacco a pelo. Qui avremo la possibilità di una doccia e prima di andare a dormire gusteremo una ottima cena casereccia all’insegna del classico “arrusti e mangia”.

Domenica 15 Aprile:
Da Monte Manfrè a Belpasso attraverso il sentiero 786
Dopo la colazione tutti assieme in partenza per l’ultima parte della nostra traversata, in discesa sul sentiero 786 fino a Belpasso per dimostrare che adesso dalla nostra cittadina si può partire o arrivare a piedi per itinerari naturalistici che attraversano il nostro amato vulcano. Passeremo per l’area forestale di Monte Sona e Monte Manfrè, poi in direzione Monte San Leo (1198 m.s.l.m) e continueremo ancora per giungere nei pressi di Belpasso (550 m.s.l.m), attraversando i punti d’interesse del sentiero tra cui la grotta di Piscitello e la Roccia di Belpasso, luogo delle apparizioni Mariane. Il nostro trekking si concluderà nel pomeriggio in piazza Duomo a Belpasso.

Dettagli partecipazione

Quota partecipazione; comprende: € 6,00 contributo Cai, da aggiungere € 45 per:

-Venerdì 13 Apr. Cena, pernottamento al Rifugio di Piano dei Grilli gestito da Etna e Dintorni;
-Sabato 14 Apr. Colazione, pranzo a sacco, cena e pernottamento presso la Casa delle Suore Canossiane;
-Domenica 15 Apr. Colazione e pranzo a sacco.

Non comprende: Biglietto Ferrovia Circumetnea Piano Tavola-Bronte

Attività riservata ai soci. E’ previsto un numero massimo di partecipanti pari a 12 unità

Equipaggiamento: per il trekking: zaino da circa 40 lt, scarponi, berretto, guanti, kway o poncho, giacca a vento,
bastoncini, abbigliamento adeguato alla quota ed alla stagione, eventuale ricambio, scorta d’acqua (sarà possibile rifornirci d’acqua nei due rifugi), cappello per il sole (meglio con visiera) o bandana, T-shirt se possibile traspiranti (anche una di ricambio), calze da trekking, 1 pile leggero, 1 più pesante, occhiali da sole, crema da sole, stick per le labbra con protezione minimo 20 per pelli sensibili, coltellino multiuso, pila frontale con batterie di riserva, sacco lenzuolo. Abbigliamento e quanto necessario per la permanenza dei tre giorni.

Presentazione giovedì 22 marzo ore 19:45, adesioni entro giovedì 29 marzo. Acconto € 25

Primo Giorno

Partenza/arrivo: Casello 54 (Bronte)/Rifugio Piano dei Grilli (Bronte)
Difficoltà: T
Lunghezza del percorso: 6 km
Altezza partenza e arrivo: 829 / 1154 m.s.l.m.
Ascesa accumulata: 350 m circa
Discesa accumulata: 0 m circa
Tipo di traccia: asfalto, basolato lavico
Tempo di percorrenza: 2 ore circa comprese le soste

Secondo giorno

Partenza/arrivo: Rifugio Piano dei Grilli (Bronte)/ Monte Manfrè (Belpasso)
Difficoltà: E
Lunghezza del percorso: 18 km
Altezza partenza e arrivo: 1154 / 1439 m.s.l.m.
Ascesa accumulata: 860 m circa
Discesa accumulata: 570 m circa
Tipo di traccia: carrareccia, sentiero
Tempo di percorrenza: 8 ore circa comprese le soste

Terzo giorno

Partenza/arrivo: Monte Manfrè (Belpasso)/Piazza Duomo (Belpasso)
Difficoltà: E
Lunghezza del percorso: 14 km
Altezza partenza e arrivo: 1439 / 527 m.s.l.m.
Ascesa accumulata: 0 m circa
Discesa accumulata: 920 m circa
Tipo di traccia: carrareccia, sentiero, asfalto
Tempo di percorrenza: 7 ore circa comprese le soste

Trenotrekking
(Itinerario escursionistico etneo da Bronte a Belpasso
con pernottamento confortevole in rifugi gestiti)

 

 

 



torna su