• da Ragusa a Scicli : valle dell'Irminio e cave di Castelluccio

Sabato 3 ottobre 2020 – da Ragusa a Scicli, “via Galermi”


DA RAGUSA A SCICLI “Via Galermi”
Treno – trekking attraversando a piedi la valle dell’Irminio e le cave di Castelluccio
Sabato 3 ottobre 2020
direttori:
Gino Brugaletta e Franco Corallo (368583509)
Appuntamento: ore 8.30 parcheggio dietro questura di Ragusa (ingresso da Cave Tabuna Balatelli) coordinate 36.9148°N; 14.7278°E.
Partenza: ore 8.45 circa dalla Zona Industriale 3^ Fase, da dove inizia il percorso a piedi
Rientro: ore 18 circa
Durata dell’escursione: 1 giorno
Equipaggiamento: solito da trekking adeguato alla stagione e alla tipologia del percorso: obbligatorie calzature da trekking, consigliati bastoncini (forti pendenze in discesa) e mantella antipioggia
Mezzo di trasporto: treno + auto
Tipologia del percorso e tracciato: in linea su strade asfaltate a bassa intensità di traffico, piste sterrate, e sentieri.
Difficoltà del percorso: E (escursionisti)
Dislivello totale in metri: 900 metri in discesa e 400 in salita
Altitudine in metri sul livello del mare: da 630 a 100 m s.l.m.
Lunghezza del percorso in chilometri: circa 17 Km.
Tempo di percorrenza in ore: circa 6 ore oltre le soste
Ripari lungo il percorso: nessuno
Guadi da attraversare: no (l’Irminio si supera in corrispondenza di un ponte stradale realizzato con tubi in cemento)
Acqua potabile lungo il percorso: no
Pasti: al sacco in proprio e portare acqua a sufficienza per l’intera giornata
Numero massimo dei partecipanti: 25 persone, con precedenza ai soci
Quota di partecipazione: contributo volontario € 2 per il sostegno della sezione (quota CAI). Eventuali non soci dovranno attivare l’assicurazione (costo euro 6,00).



torna su